Francesco racconta Francesco: IL SANTO DI ASSISI NELLE by Enrico Impalà

By Enrico Impalà

Da quando Jorge Mario Bergoglio è divenuto Papa e ha deciso di farsi chiamare Francesco, non ha mai smesso di a ways riferimento al Santo di cui porta il nome. Non solo a parole.
«Non dimenticarti dei poveri!», disse in Conclave il card. Hummes a Bergoglio a un passo dalla nomina. E il Papa, in step with spiegare come mai abbia scelto questo nome, ricordando quel momento aggiunge: «Quella parola è entrata qui: i poveri, i poveri. Poi, subito, in relazione ai poveri ho pensato a Francesco d’Assisi. Poi, ho pensato alle guerre, mentre lo scrutinio proseguiva, fino a tutti i voti. E Francesco è l’uomo della speed. E così, è venuto il nome, nel mio cuore: Francesco d’Assisi».
Questo libro raccoglie consistent with los angeles prima volta, spiegate e approfondite, le parole del Papa che raccontano del Poverello di Assisi, che viene così presentato come modello integrale e moderno di vita cristiana in step with ogni uomo. A patto in step withò che san Francesco sia accolto nella sua totalità: «La velocity francescana non è un sentimento sdolcinato. in line with favore: questo san Francesco non esiste! los angeles velocity di san Francesco è quella di Cristo».

Show description

Chi sono i Gesuiti: Storia della Compagnia di Gesù (I libri by Jorge Mario Bergoglio (Francesco),Antonio Spadaro,Giuseppe

By Jorge Mario Bergoglio (Francesco),Antonio Spadaro,Giuseppe Romano

Perché sant’Ignazio di Loyola ha fondato i gesuiti? Voleva riunificare due dimensioni che l. a. modernità, segnata dalla Riforma di Calvino, aveva disgiunto: il cuore e los angeles ragione, il pensiero e le emozioni. È quanto afferma il gesuita Jorge Mario Bergoglio nei testi qui presentati in step with los angeles prima volta al lettore italiano. Da questa separazione derivano – secondo il futuro papa – molti degli snodi oscuri della storia moderna: il primato assoluto della scienza rispetto all’etica; los angeles separazione della società in classi contrapposte; l’annullamento del popolo, disprezzato da élite che usano un «potere senza cuore»; los angeles effective dell’unità della Chiesa. Con l. a. finezza di un pensiero plasmato dall’umanesimo cristiano, Bergoglio ci aiuta a comprendere il «segreto» della Compagnia: «Ignazio è l’uomo che rende possibile il dialogo tra l. a. parola di Dio e l. a. cultura della sua epoca; quel dialogo si fa istituzione». Pagine da gustare in line with conoscere l’appartenenza più intima di papa Francesco.

«Sant'Ignazio rispetta los angeles varietà delle tradition, dei popoli, dell'interiorità delle persone» Jorge Mario Bergoglio - Francesco

Con una introduzione di padre Antonio Spadaro, direttore della rivista los angeles Civiltà Cattolica.

INEDITO IN ITALIANO

Show description

La medaglia miracolosa. Il segno della Misericordia a rue du by Guitton Jean,Ruggeri Luigi

By Guitton Jean,Ruggeri Luigi

Rue du Bac, n. a hundred and forty, Parigi. È l’indirizzo della cappella che, da oltre un secolo e mezzo, è meta di incessante pellegrinaggio, perché in essa ebbero luogo le apparizioni della Vergine a Caterina Labouré e prese avvio l. a. devozione della medaglia miracolosa. In questo libro Jean Guitton traccia dapprima l. a. storia delle apparizioni e l’avventura spirituale di santa Caterina Labouré, giovane contadina e inserviente d’osteria divenuta figlia della Carità; successivamente analizza il messaggio della Madonna e il simbolismo teologico-spirituale della medaglia miracolosa, descritta dalla Vergine stessa alla veggente nel 1830. In queste visioni l’autore ritrova le grandi immagini bibliche che, dalla Genesi all’Apocalisse, parlano della Madre di Dio e del suo posto nella storia della salvezza. Sintesi dell’idea e dell’immagine, los angeles medaglia permette di «rivelare il mistero ai poveri», ai piccoli, ai bambini e di aiutare così anche le persone più sprovvedute a salire ai livelli più eccelsi dell’orazione e della contemplazione.Contro l’obiezione che l. a. medaglia costituisca un esempio di superstizione, l’autore propone un’acuta analisi della devozione popolare, da una parte, e dei fenomeni più misteriosi o problematici, dall’altra, rappresentati dalle visioni, che il Guitton qualifica come casi particolari di «profezia». Questo approfondimento filosofico e psicologico della mistica e della devozione popolare rappresenta l’atteggiamento spirituale del cattolico moderno, particolarmente dell’intellettuale, di fronte alla devozione mariana.

Show description

Dio: Una biografia (Italian Edition) by Jack Miles,Piero Capelli

By Jack Miles,Piero Capelli

Guardare a Dio come al personaggio di un’opera letteraria, accogliere soltanto quello che ci raccontano le Scritture e confrontarci con l. a. figura che, evolvendosi nel corso dell’Antico Testamento, ne emerge. Ecco l. a. sfida di questo libro: una vera biografia e insieme una ricerca che investe los angeles teologia, l’etica, l. a. critica letteraria, l. a. storia delle idee e, infine, l. a. natura e le radici del nostro modo di essere nel mondo.
Jack Miles, teologo e studioso di filologia biblica, ripercorre con uno stile limpido e ricco di sfumature l. a. vicenda esistenziale di Dio e le sue relazioni con gli esseri umani, dalla creazione a Mosè, da Salomone a Giobbe. Non si tratta di ridurre il Dio del Tanakh, l. a. Bibbia ebraica, al livello di un personaggio romanzesco, ma al contrario di moltiplicarne le possibilità di lettura attraverso le tante storie di cui è protagonista. Che questa lettura sia necessaria, in keeping with i credenti come in keeping with gli atei, lo dimostra l’impatto culturale e psicologico che il monoteismo ha avuto sulla nostra civiltà e su tutti noi come individui, indipendentemente dalla fede. «Non vi è un unico modo necessario e corretto di leggere l’Antico Testamento », e anche allo straordinario libro di Miles ci si può avvicinare in diversi modi: come a un’avvincente rilettura di un classico universale o come a una serrata analisi storico-letteraria, oppure cogliendo l’occasione consistent with riflettere sulla nostra concezione di Dio secondo un’angolazione radicalmente nuova.

Show description

Introduzione alla storia delle religioni (Manuali di base) by Giulia Sfameni Gasparro

By Giulia Sfameni Gasparro

Una guida al vasto landscape delle tradizioni religiose, del passato e del presente, affinché, nell'avvicinarsi all'una o all'altra di esse, in base ai propri interessi, sia possibile muoversi con criterio nello studio delle loro rispettive storie e identità.

Intento del quantity non è quello di entrare nel merito delle singole religioni ma piuttosto proporre una riflessione sulle questioni di fondo che accomuna le diversified tradizioni. Le tematiche di fondo che vengono affrontate vanno dalla nozione di ‘religione' a una breve storia degli studi sui fenomeni religiosi, da una riflessione sulle tre categorie fondanti del storico-religioso – il mito, il rito, il sacrificio – alla differenza fra religioni etniche e religioni fondate.

L'autrice si sofferma in particolar modo sul mondo mediterraneo antico e tardo-antico, che in step with un verso è più familiare al lettore e quindi a lui più immediatamente accessibile, e in line with l'altro si configura come un importante terreno di manifestazione di esperienze decisive consistent with l. a. definizione dell'identità culturale, oltre che religiosa, dell'attuale state of affairs europeo e mondiale.

Show description

Cristo ritorna da Crotone (Italian Edition) by Salvatore Mongiardo

By Salvatore Mongiardo

Il messaggio di Gesù affonda le sue radici nell'antica Italia, nata in Calabria, e nella Scuola Pitagorica di Crotone: amicizia, libertà, giustizia sociale, rifiuto del sacrificio di sangue, dieta vegetariana, comunità di vita e di beni, cena rituale col pane e il vino. Il libro, con l. a. scoperta di queste radici culturali, rivela un Cristo Nuovo e annuncia l. a. sua Seconda Venuta.
Le radici culturali del messaggio di Gesù derivano dall'antica Calabria, dove re Italo fondò l'Italia con il Sissizio, il convivio comune ed egualitario. Attorno al Sissizio si svilupparono i valori di amicizia, libertà, giustizia sociale, rifiuto del sacrificio di sangue, dieta vegetariana, comunità di vita e di beni, adottati poi da Pitagora e riassunti nel “Sissizio pitagorico”, los angeles cena rituale col pane e il vino. l. a. dottrina della Scuola Pitagorica di Crotone si diffuse nel Mediterraneo e arrivò anche agli Esseni, che celebravano l. a. stessa cena sissiziale, diventata poi l'Ultima Cena di Gesù. l. a. Calabria fu quindi l. a. culla dell'eucaristia: da lí viene anche l'ostia bianca e rotonda della messa e los angeles tovaglia di lino bianco sugli altari. Questo libro spiega le tradition attraverso le quali si è formata los angeles dottrina di Gesù e dà nuova luce al destino dell'umanità: finché i Vangeli saranno letti, anche questo libro sarà letto.

Show description

Oltre il muro: Dialogo tra un musulmano, un rabbino e un by Antonio Spadaro,Omar Abboud,Abraham Skorka

By Antonio Spadaro,Omar Abboud,Abraham Skorka

In questo libro si parla di un abbraccio: quello che Papa Francesco, Omar Abboud e Abraham Skorka si sono scambiati davanti al Muro del Pianto di Gerusalemme durante il primo viaggio del Pontefice in Terra Santa. Un gesto spontaneo e genuino compiuto da amici che da sempre condividono un dialogo fecondo pur professando fedi differenti, testimoniando una modalità unica di vivere l’esperienza religiosa.
Antonio Spadaro indaga le ragioni profonde che hanno ispirato il viaggio di Bergoglio e, attraverso lo sguardo inedito di un ebreo e un musulmano che il Papa ha voluto vicini, ripercorre i gesti e le parole di quei giorni, segnati in Medio Oriente da tensioni crescenti: l. a. visita al Santo Sepolcro, alla Moschea della Cupola e alla Grotta della Natività, l’incontro con i bambini dei campi profughi palestinesi e l’omaggio alle vittime dell’Olocausto al memoriale di Yad Vashem. Fino all’invito rivolto ai chief di Israele e Palestina: “Venite a pregare a casa mia”.
Scegliendo quella dell’amicizia e dell’empatia come strada privilegiata, Francesco ha scardinato tutti gli schemi, mostrando al mondo come in step with conquistare los angeles speed non bastino accordi politici o diplomatici ma occorra un cambio di mentalità radicale che porti a non veder più nell’altro un nemico. Perché “la vita è un cammino, un cammino lungo, ma un cammino che non si può percorrere da soli.
Bisogna camminare con i fratelli alla presenza di Dio. Siamo fratelli, riconosciamoci come fratelli e camminiamo insieme”.

Show description

Contro natura: Una lettera al Papa (Economica Laterza) by Francesco Remotti

By Francesco Remotti

Remotti indirizza questo libro esplicitamente al papa. Spiega e argomenta perché il relativismo culturale, presente nello stesso cristianesimo, sia preferibile a ogni tipo di approccio dogmatico. In particolar modo quando sono in ballo i cosiddetti temi etici, dai quali dipende los angeles qualità della convivenza ma anche della nostra stessa vita.
Corrado Augias, "il Venerdì di Repubblica"

Non so quante lettere ricevano il Papa e i suoi collaboratori. Di certo, non molte coraggiose e decise come questa che Francesco Remotti indirizza al Pontefice. L'antropologo propone una profonda riflessione sull'idea di natura che caratterizza molti discorsi di Benedetto XVI, ma soprattutto sulla quantità di cultura che impregna le nostre umane esistenze. Marco Aime, "La Stampa"

Per l. a. Chiesa cattolica los angeles natura umana è una, stabile e permanente. Ma esiste una norma e chi l. a. stabilisce? Francesco Remotti affronta e discute una concezione univoca, rocciosa, imperiosa dell'essere uomini.

Show description

L'esoterismo islamico (Italian Edition) by Alberto Ventura

By Alberto Ventura

Sussiste nell’Islam una corrente esoterica – il Sufismo – in cui si manifesta quella philosophia perennis che contraddistingue tutte le grandi civiltà orientali, e che mostra un’intima sintonia anche con il patrimonio spirituale del Medioevo cristiano. Questo libro esplora sinteticamente i cardini di quel pensiero, e mette in luce, attraverso un’ampia scelta di testi e ricorrenti paralleli con altre tradition, l. a. fondamentale affinità di dottrine metafisiche assai distanti tra loro, ma che riguardo a verità universali si esprimono in termini affini.

Show description

Dispense Reiki Terzo Livello Master: La Dimensione Didattica by Andrea Scarsi

By Andrea Scarsi

Il Reiki è una pratica Spirituale Buddhista Giapponese di canalizzazione, ricevimento e trasmissione della Forza Vitale Universale che genera riequilibrio e ricarica dei flussi energetici individuali di coscienza.
Il Terzo Livello Reiki grasp si occupa del piano didattico del Reiki. In questo seminario ti è ritrasmesso e rivelato il 4to e ultimo Simbolo Sacro del Reiki, il Simbolo grasp che ti consente di aprire il canale Reiki e generare nuove linee di Operatrici e Operatori Reiki. Ne apprendi l’utilizzo in keeping with l. a. procedura di attivazione dei vari livelli e in line with quando dai sessioni individuali o di gruppo in qualità di Reiki grasp; in line with propagare l. a. tecnica, attivare luoghi planetari e integrare i Tre Livelli Reiki. Adesso sei Reiki grasp e los angeles tua responsabilità è di mantenerti tale.

Show description